Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

14 Settembre 2023

Prevenzione degli incidenti: l’uso di sensori hi-tech nel Material Handling

Magazine

material-handling-sensori-sicurezza-kiwitron

Gli incidenti causati dalla movimentazione di veicoli e materiale pesante coinvolgono numerosi settori, dall’industria automobilistica al material handling.

 

Uno dei legami più evidenti è la presenza di angoli ciechi, che possono nascondere pericoli non visibili e aumentare il rischio di collisioni.

La movimentazione e il trasporto di materiali pesanti possono comportare rischi significativi per i lavoratori e le attrezzature. Tuttavia, grazie ai rapidi progressi tecnologici, l’uso di sensori ha rivoluzionato la sicurezza e l’efficienza in entrambi i settori.

Sensori di rilevamento, sistemi di ausilio alla sicurezza e sistemi di allarme sono diventati indispensabili per migliorare la visibilità e mettere in sicurezza gli operatori.

 

Gli angoli ciechi: un rischio invisibile

L’industria del material handling coinvolge una vasta gamma di attività, tra cui la movimentazione di pallet e merci e il trasporto di oggetti di grandi dimensioni. Queste operazioni richiedono macchinari potenti e manovre precise, che possono comportare rischi di collisione, ribaltamento o schiacciamento.

Gli angoli ciechi sono aree attorno a un veicolo che non sono visibili direttamente dall’operatore. Questi punti morti possono essere il risultato dell’architettura del veicolo stesso o dell’ingombro delle merci trasportate.

 

 

L’adozione di soluzioni tecnologiche avanzate, addestramento adeguato e una maggiore consapevolezza dei rischi, è possibile ridurre in modo significativo il numero di incidenti associati agli angoli ciechi.

 

Sensori di prossimità e rilevamento di oggetti

I sensori di prossimità, come i sensori a ultrasuoni o a infrarossi, sono ampiamente utilizzati per rilevare la presenza di oggetti o persone nelle aree di lavoro dei macchinari.

Quando un oggetto o un individuo si avvicina a una zona pericolosa, il sensore può rilevarlo e inviare un segnale di allarme al sistema di controllo del macchinario. Questo avviso consente, se impostato, al sistema di rallentare automaticamente le operazioni, riducendo così il rischio di collisioni o incidenti.

 

 

L’uso dei sensori nell’industria del material handling sta continuando a evolversi. L’introduzione dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico sta consentendo alla tecnologia di diventare ancora più sofisticata.

La gamma safety di Kiwitron propone dei sistemi di assistenza alla guida che segnalano l’ostacolo e attivano il rallentamento automatico del mezzo. Ciascun dispositivo utilizza una diversa tecnologia (intelligenza artificialeUWBLidar) in grado di adattarsi a ogni contesto.

L’uso dei sensori nell’ambito del material handling ha trasformato radicalmente il settore, rendendolo più sicuro ed efficiente. Grazie alla capacità di rilevare pericoli in tempo reale questi dispositivi sono diventati una parte indispensabile di qualsiasi operazione di movimentazione e trasporto di merci.

 

Vuoi saperne di più? Lasciaci un recapito e ti ricontatteremo.
Studieremo assieme la soluzione migliore per le tue esigenze.

Nome e cognome
Azienda
Indirizzo mail *
Telefono

Leggi le altre notizie magazine

Magazine

Il 28 aprile ricorre la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, un invito a riflettere su questo aspetto cruciale della nostra vita

24 Aprile, 2024

Magazine

Sono stati pubblicati i bandi delle regioni per accedere ai fondi destinati alla meccanizzazione agricola nel quadro del PNRR. Scopri come Kiwitron può aiutarti

4 Aprile, 2024

Magazine

Ecco i nuovi dati Inali sugli incidenti sul lavoro del 2023. Scopri le tecnologie che aiutano a mitigare il rischio per ridurli

7 Marzo, 2024

Magazine

La bicicletta è protagonista della strada dalla metà del XIX secolo, quando Ernest Michaux montò per la prima volta i pedali sul telaio di…

29 Novembre, 2023