Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

7 Marzo 2024

Incidenti sul lavoro: gli ultimi dati Inail e le tecnologie a supporto della sicurezza

Magazine

Incidenti sul lavoro: gli ultimi dati Inail e le tecnologie a supporto della sicurezza

Con l’ultimo aggiornamento della sezione “Open data” del sito Inail, emergono nuovi dati sugli incidenti sul lavoro aggiornati al 2023.

 

Dal comunicato stampa Inail, abbiamo realizzato questa tabella comparativa degli ultimi anni relativamente al numero di denunce di infortunio, in modo da avere una visione più efficace del fenomeno:

 

Anno Denunce
di infortunio
Variazione %
vs anno precedente
Variazione %
2023 vs anni precedenti
2019 641.638 -8,8% +8,8%
2020 554.340 -13,6% +5,6%
2021 555.236 +0,2% +5,4%
2022 697.773 +25,7% -16,1%
2023 585.356 -16,1%

 

Si può notare che nel 2023 le denunce di infortunio sono calate mediamente del 12% rispetto al 2019 e al 2022, mentre sono aumentate mediamente del 5% rispetto al 2020 e al 2021.

I settori che hanno registrato maggiori diminuzioni negli infortuni sul lavoro includono l’Amministrazione pubblica, la Sanità e assistenza sociale, e il Trasporto e magazzinaggio.

Al contrario, alcuni settori del comparto manifatturiero hanno visto un aumento degli infortuni, come quelli delle bevande, della fabbricazione di autoveicoli e della riparazione di macchine e apparecchiature.

Il 2024 ci dimostra quanto è importante investire nella sicurezza sul lavoro: recentemente ha fatto scaldare l’opinione pubblica l’incidente nel cantiere Esselunga di Firenze, dove a seguito di un crollo verificatosi il 16 febbraio 2024 si contano addirittura quattro morti.

In generale, si nota una diminuzione delle denunce di infortunio sul lavoro ma un aumento delle denunce di malattie professionali, il che potrebbe indicare una maggiore consapevolezza e segnalazione delle malattie legate al lavoro, oltre a una possibile riduzione degli infortuni sul posto di lavoro.

 

La sicurezza sul lavoro

 

La sicurezza sul lavoro non solo nei magazzini ma in tutti i settori industriali è una priorità assoluta per proteggere i lavoratori e prevenire incidenti.

 

Ad esempio, per migliorare la sicurezza nei settori della logistica, del magazzinaggio, del material hadling, esistono soluzioni hi-tech che si applicano direttamente ai mezzi già in uso, come carrelli elevatori, piattaforme telescopiche, o mezzi di sollevamento.

Sempre più aziende stanno adottando sistemi avanzati come i sistemi di anticollisione e i sensori ottici con intelligenza artificiale.

Vediamo come queste tecnologie possono ridurre gli incidenti e migliorare la sicurezza sul lavoro nei magazzini industriali e non solo.

 

Sistemi di Anticollisione per carrelli elevatori e veicoli industriali

I sistemi di anticollisione sono progettati per rilevare la presenza di ostacoli o persone nel percorso dei carrelli elevatori e prevenire collisioni. Utilizzando sensori avanzati che sfruttano onde radio e sistemi di localizzazione, queste soluzioni sono in grado di monitorare costantemente l’ambiente circostante e avvisare i conducenti di potenziali pericoli.

In caso di imminente collisione, il sistema può anche attivare il rallentamento automatico del mezzo per evitare incidenti tra veicoli o con persone.

 

Sensori Ottici con Intelligenza Artificiale

I sistemi dotati di sensori ottici con intelligenza artificiale rappresentano un’altra innovativa soluzione per migliorare la sicurezza nei magazzini industriali.

Questi dispositivi utilizzano algoritmi avanzati di apprendimento automatico per riconoscere e segnalare la presenza di persone, cartelli, segnaletica o oggetti nell’area operativa dei carrelli elevatori.

Grazie alla loro capacità di analisi rapida e accurata, i sensori ottici AI possono prevenire incidenti anche in condizioni di scarsa visibilità, sia all’esterno sia all’interno delle zone industriali, o in ambienti affollati. Altro vantaggio è rappresentato dal fatto che non è necessario che le persone abbiano un tag o un dispositivo di rilevazione, perché è il sensore ottico con AI a rilevarne presenza e distanza.

 

 

Sistema di Zoning per maggiore monitoraggio delle aree di lavoro

Un altro strumento efficace per migliorare la sicurezza nei magazzini e nella logistica è l’implementazione di un sistema di zoning. Questo sistema è utile a suddividere il magazzino in zone specifiche e definisce regole e limiti per il movimento dei carrelli elevatori e dei mezzi in ciascuna zona.

Utilizzando tecnologie come i sensori di posizionamento e onde radio, il sistema di zoning aiuta a garantire che i mezzi operino entro un limite di velocità stabilito solo nelle aree designate, così da ridurre il rischio di incidenti senza compromettere l’efficienza nella movimentazione.

 

Riduzione degli incidenti e dei near miss

L’adozione di questi avanzati sistemi di sicurezza contribuisce significativamente alla riduzione degli incidenti e dei near miss negli ambiti industriali.

I near miss, ossia gli eventi che potrebbero aver portato a un incidente ma che sono stati evitati per pura fortuna o intervento tempestivo, sono altrettanto importanti da monitorare e prevenire.

Grazie alla loro capacità di rilevamento preciso e rapido, i sistemi di anticollisione e i sensori ottici AI aiutano a identificare e mitigare potenziali rischi prima che si verifichino incidenti reali.

Questi dati poi sono analizzabili per attuare opportuni aggiustamenti al layout del magazzino o comunque al miglioramento della sicurezza dell’area di lavoro. Ad esempio,un HSE, un RSPP o un responsabile di magazzino possono analizzare le heatmaps, cioè le mappe di calore dove vengono registrati i near miss, attraverso un gestionale in cloud.

 

Heatmap - Analisi mappa near miss industriaMappa dei near miss generata in maniera casuale per preservare la privacy dei nostri clienti

 

L’implementazione di queste soluzioni, ovvero sistemi di anticollisione, sensori ottici con intelligenza artificiale e sistemi di zoning, rappresenta un passo importante verso la creazione di ambienti di lavoro più sicuri.

Riducendo gli incidenti e analizzando i near miss, queste tecnologie migliorano la sicurezza dei lavoratori e contribuiscono a proteggere sia le persone sia gli asset aziendali. Investire in soluzioni avanzate per la sicurezza è fondamentale per garantire un ambiente di lavoro sicuro e produttivo nei settori industriali di oggi.

 

Vuoi saperne di più? Lasciaci un recapito e ti ricontatteremo, così potremo proporti la soluzione migliore per le tue esigenze.

Nome e cognome
Azienda
Indirizzo mail *
Telefono

Leggi le altre notizie magazine

Magazine

Sono stati pubblicati i bandi delle regioni per accedere ai fondi destinati alla meccanizzazione agricola nel quadro del PNRR. Scopri come Kiwitron può aiutarti

4 Aprile, 2024

Magazine

Ecco i nuovi dati Inali sugli incidenti sul lavoro del 2023. Scopri le tecnologie che aiutano a mitigare il rischio per ridurli

7 Marzo, 2024

Magazine

La bicicletta è protagonista della strada dalla metà del XIX secolo, quando Ernest Michaux montò per la prima volta i pedali sul telaio di…

29 Novembre, 2023

Magazine

L’ansia è un’ospite indesiderata della vita adulta – come intelligentemente suggerisce il film della Pixar Inside Out 2, in uscita il prossimo anno. Una…

27 Novembre, 2023