Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

10 Luglio 2023

Tecnologia per la sicurezza: uno strumento da HSE manager

Magazine

sicurezza-tecnologie-per-hse-manager

L’HSE specialist, in un’azienda, deve individuare le migliori strategie, tecniche e abitudini per il miglioramento di salute, sicurezza e politiche green: la tecnologia si può rivelare rivoluzionaria per migliorare la qualità delle analisi e delle decisioni in questi ambiti.

 

Oggi, la tecnologia è un prezioso alleato per le analisi più varie, in ogni campo – in particolare dove si abbiano a mano grandi quantità di dati. La stessa tecnologia può ugualmente diventare chiave di volta per individuare, analizzare e interpretare al meglio i rischi presenti in un’azienda – per valutazioni più precise e certe di quanto la sola esperienza umana potrebbe mai garantire.

 

Kiwitron per la sicurezza

Dalla sua fondazione nel 2019, Kiwitron crea soluzioni specificamente progettate e prodotte per fornire un supporto agli HSE specialist – gli esperti di Salute, Sicurezza e Ambiente che ormai operano in seno a tutte le aziende più lungimiranti.

Con i suoi sistemi per l’analisi dei dati e tramite i suoi sensori di supporto alla sicurezza, Kiwitron è in grado di fornire pacchetti completi per la valutazione e l’analisi del rischio.

L’HSE manager sarà così affiancato nelle decisioni da tutti i report e le statistiche necessarie. In questo modo, gli sarà possibile sia tenere monitorati sia incrementare numerosi standard di sicurezza, in particolare quelli legati alla mobilità in azienda.

 

Quali soluzioni tecnologiche scegliere?

Da una parte troviamo sistemi di raccolta dei dati per la flotta di veicoli – i datalogger della gamma Key.

 

 

Questi dispositivi sono in grado di riportare in tempo reale, oltre ai dati relativi alla velocità e agli urti, anche quelli relativi agli accessi ai mezzi, alle check list di controllo pre-operative, alle richieste, da parte degli operatori, di interventi di manutenzione straordinaria.

Possono quindi, se connessi agli opportuni sensori di supporto alla sicurezza sviluppati da Kiwitron, raccogliere dati sulla posizione degli ostacoli, sui near-miss e attivare misure di sicurezza (allarmi, rallentamento del mezzo).

Inoltre, i datalogger della gamma Key trasmettono i dati al software di fleet management KiwiSat per complesse analisi. Grazie a diversi algoritmi, spesso ottimizzati con l’intelligenza artificiale, KiwiSat è in grado di mostrare le aree più a rischio incidente dell’area di lavoro e monitorare gli eventi in tempo reale.

 

La gamma di sensori di ausilio alla sicurezza 

Oltre ai dispositivi datalogger e al software di fleet management, Kiwitron produce e sviluppa una gamma di sensori appositamente studiati come supporto alla sicurezza per aree di lavoro e macchine mobili.

KiwiEye è il sensore ottico con intelligenza artificiale brevettato in grado di riconoscere e identificare diversi tipi di ostacoli e, di conseguenza, attivare allarmi o il rallentamento del mezzo soltanto quando necessario.

 

 

Il training dell’algoritmo con AI di riconoscimento è completamente studiato e completato nei laboratori R&D dell’azienda bolognese. Per questo, è possibile adattare la funzionalità riconoscimento alle esigenze più specifiche.

Normalmente, KiwiEye è in grado di attivare comandi elettronici quando veicoli, esseri umani o segnaletica industriale entrano nel suo campo visivo, il quale ha una ampiezza massima di 90° per 25 metri di lunghezza.

 

 

Completa il prodotto un display touch appositamente studiato per il suo flusso video e per l’operatività in ambienti industriali: KiwiPad.

Lo stesso sensore ottico con AI, installato per la sicurezza di aree specifiche, dà origine a soluzioni di zoning come KiwiCross AI.

Un’applicazione pratica del KiwiCross AI è stata implementata con successo presso Cogne Acciai Speciali, una realtà ricca di lavoratori, mezzi in movimento e struttura con standard altissimi per quanto riguarda la sicurezza.

 

 

La gamma di supporto alla sicurezza conta anche sensori UWB Anticollisione – con tag per i pedoni e ancore per installazioni fisse o su macchine mobili – e radar a 11 fasci Lidar particolarmente pratici per la retromarcia e le corsie strette in magazzino.

La funzionalità radar è stata recentemente integrata in KiwiEye.

 

 

Vuoi saperne di più? Lasciaci un recapito e ti ricontatteremo.
Studieremo assieme la soluzione migliore per le tue esigenze.

Nome e cognome
Azienda
Indirizzo mail *
Telefono

Leggi le altre notizie magazine

Magazine

Sono stati pubblicati i bandi delle regioni per accedere ai fondi destinati alla meccanizzazione agricola nel quadro del PNRR. Scopri come Kiwitron può aiutarti

4 Aprile, 2024

Magazine

Ecco i nuovi dati Inali sugli incidenti sul lavoro del 2023. Scopri le tecnologie che aiutano a mitigare il rischio per ridurli

7 Marzo, 2024

Magazine

La bicicletta è protagonista della strada dalla metà del XIX secolo, quando Ernest Michaux montò per la prima volta i pedali sul telaio di…

29 Novembre, 2023

Magazine

L’ansia è un’ospite indesiderata della vita adulta – come intelligentemente suggerisce il film della Pixar Inside Out 2, in uscita il prossimo anno. Una…

27 Novembre, 2023