Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

Prossimi eventi: EIMA International /6-10 novembre 2024

4 Giugno 2024

Costa & Zaninelli: dalla prima alla seconda generazione riconferma Kiwitron come partner per la sicurezza

Casi studio

costa-zaninelli-carrelli-kiwitron-jungheinrich

elena-costa-zaninelliOggi incontriamo Elena Costa, figura dirigenziale di “Costa & Zaninelli”, concessionaria di carrelli elevatori che opera nelle provincie di Mantova, Cremona, Parma e Reggio Emilia, “Partner of Jungheinrich” dal 2022.

 

Elena, raccontaci un po’ di te e della tua azienda

La mia storia lavorativa inizia 14 anni fa con un ruolo amministrativo-finanziario e adesso mi occupo anche dell’area commerciale.

Costa&Zaninelli nasce 41 anni fa e al momento siamo nel periodo definito “convivenza generazionale”.

Lo scorso anno il socio Zaninelli è andato in pensione, quindi ora l’azienda è tutta in gestione alla famiglia Costa.

Il nome è rimasto invariato per la sua storicità nel settore.

 

Come nasce la partnership con Kiwitron?

Il primo contatto in realtà nasce prima di Kiwitron, con Riccardo Breda – ora Business Development manager in Kiwitron – e la sua precedente realtà, che ci seguiva per tutta la parte di newsletter.

Nel 2018 Andrea Filippini, ora CEO di Kiwitron, bussa alla porta di mio padre per illustrarci i prodotti e i vantaggi che i loro sistemi possono portare. All’inizio eravamo un pò scettici, poi nel 2019 abbiamo preso la decisione di acquistare alcuni prodotti per fare qualche prova.

Il credito di imposta, nato con l’industria 4.0, è stato una leva importante nella promozione dei prodotti Kiwitron. Ma non ci siamo fermati solo a questo. La sicurezza sul lavoro è per noi un aspetto fondamentale e sul quale investiamo molto. Il cliente finale è sempre più attento a questi aspetti e siamo ben felici di aiutarlo a trovare soluzioni idonee alle sue esigenze.

 

carrelli-kiwitron-jungheinrich-costa-zaninelli-safety

Quali sono i kit/prodotti che riscontrano più successo?

Inizialmente i kit anticollisione con tag erano quelli più promossi e richiesti. Successivamente abbiamo iniziato a proporre anche i KiwiEye che sono più completi e sopperiscono a problemi come smarrimento / dimenticanza / scarica dei tag.

Come master, abbiamo proposto KiwiSafe, preferito da clienti più piccoli che non hanno bisogno di fare analisi dati, e il KeyTouch, perfetto invece per clienti più grandi che sfruttano il cloud.

In generale, i pacchetti Safety sono i più ricercati.

 

kiwitron-safety-gamma-keytouch-sicurezza-carrello-elevatore

Quali sono i vantaggi più ricercati in soluzioni come le nostre?

Dal lato cliente, lo sgravio fiscale è di notevole impatto per gli uffici acquisti. Ma i nostri carrelli equipaggiati con i dispositivi Kiwitron hanno reso felici anche gli RSPP: angoli ciechi sotto controllo, rallentamenti attivi, maggior supervisione, monitoraggio urti, sono tutti fattori di non poco conto.

Gli operatori, anche quelli con meno esperienza, si sentono più al sicuro e lavorano meglio quando sanno che c’è un sistema di anticollisione a bordo che li protegge.

Dal lato nostro, i dispositivi ci aiutano a gestire al meglio la nostra flotta a noleggio. Un monitoraggio costante e attento ci permettere di essere più efficienti sulle richieste di intervento in caso di guasto.

Inoltre il monitoraggio delle ore di lavoro, lo stato di carica della batteria, la check-list preventiva fanno sì che il nostro carrello a noleggio sia più monitorato e mantenga il suo valore e la sua efficienza nel corso degli anni.

Dal 2019 a oggi, abbiamo montato circa 150 dispositivi.

Come vedi il prossimo futuro?

Quest’anno il mercato è indubbiamente un po’ più lento, anche se non possiamo dire che non stiamo lavorando.

Sicuramente, siamo tornati a lavorare molto di più sul noleggio rispetto alla vendita. Con gli incentivi fiscali ridotti e la situazione economica odierna molti imprenditori si sentono più sicuri nel fare investimenti di full rental piuttosto che acquistare.

Altro aspetto sempre più rilevante è senza dubbio la sicurezza: un trend in crescita è l’ammodernamento del parco macchine esistente con i sistemi di sicurezza.

La nostra azienda non è mai ferma; cerchiamo di stare al passo con i tempi e le esigenze del cliente, siamo aperti all’innovazione. Pensiamo che questa possa essere la strada vincente per proseguire almeno per altri 40 anni di storia.

 

Vuoi scoprire come le nostre soluzioni possono aiutarti a migliorare la sicurezza dei tuoi mezzi? Lasciaci un recapito e ti ricontatteremo

Nome e cognome *
Azienda *
Indirizzo mail *
Telefono *

Leggi le altre notizie casi studio

Casi studio

Elena Costa, dirigente di “Costa & Zaninelli”, concessionaria di carrelli elevatori, ci spiega i vantaggi delle soluzioni Kiwitron

4 Giugno, 2024

Casi studio

Matteo Gelmi, RSPP di Almag S.p.a, e Alessandro Borghi, CEO di Cubor-Car S.r.l, raccontano come Kiwitron ha migliorato il modo di lavorare

8 Maggio, 2024

Casi studio

Alberto Riva, COO di RIVA – Carrelli Elevatori e Sistemi per la Logistica, ci parla di come è nato l’interesse della sua azienda verso Kiwitron

17 Aprile, 2024

Casi studio

Cogne Acciai Speciali, una realtà così ricca di lavoratori, mezzi in movimento e struttura che ha standard altissimi per quanto riguarda la sicurezza.

23 Gennaio, 2024